Retail Park

Il progetto Mondojuve va avanti, e con una estensione territoriale di 340.000 mq sarà il più grande parco commerciale del Piemonte, tra i più grandi d'Italia e tra i più innovativi d'Europa in termini di concept, eco-sostenibilità e sviluppo della viabilità urbana.

IL PARCO COMMERCIALE

Il Parco Commerciale sarà composto da due diverse tipologie: oltre al centro commerciale vero e proprio, aperto il 7 settembre 2017, si sta lavorando ad un parco commerciale del tipo “retail park” composto da 4 edifici posizionati nel Comune di Vinovo, che accoglieranno dal 2018 medie strutture di vendita e aree di intrattenimento per una superficie complessiva di circa 30.000 mq (SLP).

UN MONDO TUTTO PER TE

Il progetto architettonico, curato dal pluripremiato studio Design International, esprime uno stile moderno dal sapore nord europeo per la semplicità e la linearità delle forme, il dialogo con la natura e la continuità tra esterno ed interno con largo uso di materiali naturali.

DIALOGO CON LA NATURA

Gli impianti tecnologici saranno dotati di sistemi di recupero energia, di produzione di energia pulita e di controllo energia consumata, ai fini di rendere il nuovo Parco Commerciale all’avanguardia sotto l’aspetto dell’eco-sostenibilità dell’intervento. L’acqua piovana raccolta dai parcheggi con pavimentazione drenante, sarà accumulata, insieme alle acque di prima pioggia, in apposite vasche e utilizzata per l’irrigazione e il sistema antincendio.

VIABILITÀ

Parallelamente alla costruzione del Parco Commerciale MONDOJUVE (fase centro commerciale e fase retail park), a cura di CGG - Costruzioni Generali Gilardi S.p.A., si stanno realizzando opere di viabilità connessa: lo schema di progetto della nuova viabilità presenta una serie di articolazioni dovute a nuove infrastrutture stradali che si connettono a strade esistenti e a interventi di adeguamento e potenziamento di infrastrutture già presenti. Oltre ad accogliere il traffico generato dal nuovo insediamento commerciale, il nuovo assetto viario contribuirà a risolvere alcune criticità “storiche”. In particolare gli Assi denominati Debouchè - Complanare - Rottalunga, si inscrivono in uno scenario volto ad eliminare il traffico veicolare di transito nel parco di Stupinigi. Ad oggi sono state completate le seguenti opere viarie:

  • - realizzazione di nuovo asse stradale a 2/3 corsie per senso di marcia, completo di sottopasso a 4 corsie, due rotatorie, uno sfiocco da Vinovo;
  • - adeguamento e ampliamento di asse stradale di circa 1 km con inserimento di due nuove rotatorie (asse Scarrone);
  • - realizzazione di due nuovi assi stradali a perimetro del Parco Commerciale (assi Centrale e Perimetrale Est).

Contemporaneamente è stato realizzato un collegamento ciclopedonale con il parco di Stupinigi e i comuni di Vinovo e Nichelino.

Scopri i video del progetto